Articoli in

Evoluzione della Specie


“Orang hutan” significa “uomo della foresta” in una delle molte lingue dell’Indonesia e i nostri cugini di lunga data mostrano effettivamente una notevole capacità di imitare il nostro comportamento. L’uso degli attrezzi tra gli oranghi è stato documentato per la prima volta da Carel van Schaik . Nel 1994, Carel osservò gli orangutan sviluppare strumenti …

Un passo significativo sulla via che portò ai vertici della catena alimentare fu l’addomesticamento del fuoco. È possibile che alcune specie umane abbiano usato occasionalmente il fuoco fin da 800.000 anni fa. Ma 400.000 anni fa l’Homo Erectus, il Neanderthal e i progenitori dell’Homo Sapiens usavano il fuoco su base quotidiana. Gli umani disponevano ora …

Gli umani hanno cervelli straordinariamente sviluppati rispetto agli altri animali. I mammiferi del peso di 60 Kg. posseggono in media un cervello di 200 centimetri cubi. Il Sapiens moderno ha un cervello che misura in media 1200-1400 centimetri cubi. Il cervello del Neanderthal era ancora più grosso. Nell’Homo Sapiens il cervello vale circa il 2-3% …

L’ominide vissuto tra Africa, Europa e Asia tra 2 milioni e 200,000 anni fa circa è stato un grande opportunista, esperto nella raccolta di ogni genere di radici, frutti, bacche e tuberi, di uova, di invertebrati e in genere di piccoli animali facili da catturare tra cui molluschi, tartarughe e piccoli mammiferi. Uno degli usi …

Quando i Sapiens arrivarono in Medio Oriente e in Europa, incontrarono i Neanderthal. Questi umani erano più muscolosi dei Sapiens, avevano un cervello più sviluppato, ed erano meglio adattati ai climi freddi. Usavano utensili e il fuoco, erano buoni cacciatori e a quanto pare si prendevano cura dei malati e degli infermi (alcuni archeologi hanno …