Articoli in

La Storia


Oggi molti pensano che gli insegnamenti universitari di storia abbiano un’antica origine. In realtà essi furono introdotti sporadicamente in alcune università europee dalla fine del XVI secolo e sistematicamente solo agli inizi del XIX secolo: prima in Germania, poi in Francia, infine in Inghilterra. Nel 1600 la Preistoria non esisteva. Non solo non vi era una disciplina incentrata sullo studio dell’Era Preistorica, ma fatto …

L’università di Göttingen «Georgia Augusta», fondata nel 1734 dal principe elettore Georg August di Hannover (dal 1727 anche re d’Inghilterra col nome di Giorgio II), è la prima sede universitaria dove si organizza non solo un insegnamento, ma un intero un percorso di studi fondato sull’insegnamento della Storia e destinato a formare insegnanti, diplomatici e …

Il British Museum, uno dei più grandi e importanti musei della storia del mondo, è stato fondato nel 1753 da Sir Hans Sloane, un medico e scienziato che ha collezionato un patrimonio letterario e artistico nel suo nucleo originario: la biblioteca di Montague House a Londra, in seguito acquistata dallo Stato britannico per ventimila sterline e aperta al pubblico il 15 …

Jean François Champollion detto Champollion il Giovane (1790-1832), è stato un archeologo ed egittologo francese. Diceva di sé stesso: “Sono tutto dell’Egitto e l’Egitto è tutto per me“. Divenne famoso per aver decifrato la Stele di Rosetta, una lastra in granito scuro (spesso identificato come basalto) di 114 x 72 cm, che pesa circa 760 kg e riporta un’iscrizione con tre differenti …

Il primo paese nel quale la professione di storico si definisce sul piano istituzionale è la Germania. Nel 1819 viene istituita a Berlino dall’ex ministro von Stein, la Gesellschaft für Deutschlands ältere Geschichtskunde [Società per l’antica storia della Germania]: la prima società storica europea destinata a raccogliere e pubblicare materiali e fonti per la storia nazionale e a promuovere …

Nel 1947 Willard Frank Libby crea il metodo della datazione mediante radiocarbonio che permette di determinare, con buona approssimazione, l’epoca di qualsiasi oggetto che contenga carbonio, quindi di qualsiasi organismo vissuto anche decine di migliaia di anni fa. Conoscendo il periodo di dimezzamento del Carbonio 14 (o radiocarbonio), si può valutare il tempo trascorso dalla …

La datazione tramite il conteggio degli anelli degli alberi (dendrocronologia) fornisce inoltre un valido aiuto al metodo di Libby. Gli anelli di crescita in un tronco non hanno tutti la stessa larghezza: si osservano serie di anelli stretti che si alternano a serie di anelli più larghi. Questa successione di anelli stretti e larghi è simile per …

Questa tecnica è specifica per ogni materiale contenente vari minerali, principalmente quarzo o feldspati, che abbia subito un riscaldamento prolungato a temperature dell’ordine di alcune centinaia di gradi. Possono essere datati: ceramiche, terrecotte e laterizi, porcellane, fornaci, focolari, terre di fusione. Per essi si possono ottenere di norma (ed in corrette condizioni di prelievo) datazioni …

Questa tecnica è simile alla TL ma il segnale da cui si ricava la datazione viene ottenuto per stimolazione ottica, investendo il campione con un raggio di fotoni. Il metodi si applica a materiali esposti a forti fonti di calore (fuoco o luce del sole). Serve a datare materiali di natura archeologica (ceramiche, pareti di …