Chiamato in epoca romana “Caledae Ianuariae”, dal 332 d.C. viene celebrato a Roma come festa liturgica della Circoncisione di Gesù Cristo.
E’ il capodanno civile per quasi tutti i paesi del mondo, e religioso per cattolici, anglicani ed evangelisti.
I cristiani ortodossi celebrano l’anno nuovo il 14 gennaio.

In Occidente il 1° gennaio si fa cominciare l’anno solare, in Cina l’anno inizia con la prima luna nuova nel segno dell’“Acquario”.

mussulmani (che hanno come anno d’inizio delle datazioni il 622 d.C.) seguono un calendario luni-solare e la data del capodanno, come per i cinesi, varia ogni anno.

Indiani, persiani, curdi lo inaugurano il 21 marzo, i buddisti dello Sri Lanka iniziano l’anno il 14 aprile. A Settembre viene festeggiato il capodanno ebraico e l’antico capodanno cristiano-copto.